CARTA DEI PRINCIPI 2017-10-25T09:36:41+00:00

Carta dei principi ideali

del Centro di Etica Ambientale di Como – Sondrio

«La terra è la nostra casa comune e tutti siamo fratelli» (Francesco, Evangelii Gaudium, n.183)

II Centro di Etica Ambientale di Como-Sondrio si propone come luogo aperto di ricerca, riflessione e dialogo sul rapporto tra l’uomo e l’ambiente, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura dell’abitare la Terra che si fonda sui seguenti principi:

  • una concezione della Natura/Ambiente/Creazione non come oggetto subordinato alla logica dello sfruttamento e dell’utilizzo strumentale ed arbitrario, ma come risorsa preziosa messa a disposizione dell’uomo perché ne sia sapiente e responsabile amministratore. Un grande dono che suscita stupore per la sua gratuità e bellezza

  • una concezione dell’Uomo capace di relazioni di empatia e di amore, verso la Creazione e le creature tutte. Un Uomo “giardiniere” e custode della Creazione, dono del suo Creatore

  • una concezione della Conoscenza come processo sostenuto e accompagnato da un sapiente intreccio tra il piano razionale, il piano emozionale e il piano spirituale

  • una concezione di un’Etica improntata al rispetto e alla “pietas” verso la Creazione e le creature tutte, da cui nascono comportamenti improntati al discernimento e alla responsabilità, necessari per consentire un’equa fruizione dei beni della Terra da parte delle generazioni future. Un’Etica che promuove forme di vita comunitaria improntate su scelte organizzative e gestionali oculate e con stili di vita personali che si fondano sulla sobrietà e sulla condivisione.

Il Centro di Etica Ambientale di Como-Sondrio si propone di accompagnare la fase di ricerca e di sviluppo che l’umanità sta vivendo in questo inizio di terzo millennio nella direzione di una più armonica alleanza tra uomo e ambiente, sia nei suoi aspetti più generali, sia nelle sue applicazioni più concrete e specifiche del territorio della Diocesi di Como.

Il Centro intende svolgere il ruolo di interlocutore e mediatore tra i diversi soggetti che concorrono al governo del territorio della Diocesi di Como, promuovendo e consolidando una strategia culturale fondata sul ruolo centrale dell’Etica come elemento unificante di diversi saperi e pratiche.

Il Centro si costituisce così come luogo di dialogo tra istanze scientifiche, sociali e religiose, in una collaborazione sinergica con tutte le Istituzioni territoriali e le forze sociali e culturali.

Il Centro di Etica Ambientale si rivolge:

  • alle forme organizzate della vita istituzionale, religiosa, politica, sociale, economica, culturale, educativa

  • alla società civile nel suo complesso

  • in particolare alla comunità cristiana presente sul territorio.

Per raggiungere i suoi scopi il Centro elabora e promuove, in modo organico, strategie aggiornate, sollecitate dai nuovi scenari di cultura ambientale, attraverso l’ideazione e lo sviluppo di attività di sensibilizzazione, ricerca, studio, riflessione, dibattito, formazione.

Strumenti dell’operare del Centro saranno:

  • convegni

  • conferenze

  • workshop

  • seminari

  • corsi di formazione

  • iniziative e campagne di opinione

in diversi campi specifici e a diversi livelli.